Recensioni

Agostino Amato

Agostino Amato


Luogo incantevole. Da venire la pelle d'oca. Ritengo sia il posto più bello d'Italia. Se si vuole apprezzare di più e vedere ogni cosa consiglio di affittare uno scooter. Il tramonto offre colori e luci difficilmente riscontrabili in altre località di mare. Consigliatissimo per le coppiette che vogliono trascorrere momenti romantici.

Antonino Iaccarino

Antonino Iaccarino


Uno dei posti più suggestivi al mondo. Paesaggi, mare, natura si susseguono in una manciata di chilometri tra Sorrento e Vietri sul Mare attraversando borghi e paesini che si arrampicano sulla costa. Non vi aspettate spiagge comode e di sabbia fine, sono piccole e talvolta faticosamente raggiungibili, magico e incantevole il percorso in barca di sera lungocosta tra Amalfi e Positano, non mancate la splendida Ravello e le sue ville magari nel periodo del festival musicale

Angela Semensato

Angela Semensato


Per un tuffo al cuore vale la pena di visitarla magari fuori stagione perché è diventata una zona troppo affollata e molto costosa sia da una semplice granita al parcheggio delle macchine. I transfert alle varie cittadine sulla costa consiglio di alternarli andata via mare e ritorno via terra (abilissimi i conducenti dei bus, però non adatta a chi soffre il mal di macchina) per un diverso panorama.

Francesca Luce

Francesca Luce


Da sempre sognavo di visitare la costiera amalfitana, avevo letto molto e visto immagini quasi fiabesche..bene..sogno realizzato e trasformato in incubo. A parte la veduta spettacolare ma ripetitiva , cosa c'è di bello? Mare? Spiagge? Esistono spiagge degne di essere denominate tali? Sguazzare nell'acqua dei porti può essere considerato una cosa igienica? Appagante? Paesini pregni degli stessi negozi, attrattive culturali pari a zero. Tutto è una continua ripetizione. Una noia pazzesca. No grazie. A mai più rivederci . Per la prima volta soldi per un viaggio buttati proprio.

Domenico Camera

Domenico Camera


È ricco di bellezze naturali uniche al mondo, così come unici sono i suoi borghi, la storia, le colture sui terrazzamenti dei famosi scusati amalfitani, i profumatissimi limoni che si coltivano solo in quest'angolo di paradiso. Vogliamo parlare della cucina? Questa terra, la sua gente, la sua storia, la cultura, le sue ricchezze e unicità sono Patrimonio UNESCO è tanto basta per portarle rispetto e protezione, soprattutto dal turismo di massa.

Vedi tutte le recensioni (Google Places)
* Recensioni Google Places