Punta Campanella – Costiera Amalfitana

Punta Campanella – Costiera Amalfitana

La riserva marina di Punta Campanella

La riserva marina di Punta Campanella è nata nel 1997 in uno dei luoghi più suggestivi della penisola. La costa impervia e piena di scogli ha da sempre sollecitato la fantasia degli esseri umani e si ritiene che in questi luoghi Ulisse si sia imbattuto nelle pericolose sirene.

Il luogo suggestivo ha spinto gli antichi coloni greci a costruire un tempio dedicato alla dea Atena. Il nome Punta Campanella si ritiene derivi dalla torre di avvistamento dove la guarnigione, in caso di pirati saraceni in vista, suonava una campana per avvisare gli abitanti di mettersi al riparo.

Dove ci troviamo

Dal punto di vista geografico, Punta Campanella separa il Golfo di Napoli dal Golfo di Salerno e regala una splendida vista sull’isola di Capri, che in ere passate costituiva la fine del promontorio.

Ciò però accadde finchè l’innalzarsi del livello del mare non ha sommerso parte del tratto di unione trasformandola nella famosa isola.

Immersione a Punta Campanella

Trekking a Punta Campanella

 Mappa di Punta Campanella

Left Menu Icon
Right Menu Icon
VAI ALL'INIZIO