Trekking Sentiero degli Dei in Costiera Amalfitana

Trekking Sentiero degli Dei in Costiera AmalfitanaTrekking Sentiero degli Dei – La visita alla Costiera Amalfitana non può considerarsi completa se non si programma una escursione sul Sentiero degli Dei.  Il tragitto prevede una partenza da Agerola, dalla frazione Bomerano, oppure da Praiano per la frazione di Nocelle del comune di Positano (440 m SLM) . Partendo da Bomerano (635m SLM) si percorre il sentiero con comodità, mentre dal comune di Praiano si raggiunge prima il Colle Serra (579m SLM).

Trekking Sentiero degli Dei

Il  Paesaggio è sempre di indescrivibile bellezza, il mare è un inseparabile compagno di viaggio e spesso lo si può osservare da strapiombi vivamente sconsigliati a chi soffre di vertigini. Spettacolare è la vista della penisola sorrentina e dell’isola di Capri. La vegetazione nel primo tratto del sentiero è costituita da erba e pochi arbusti e spesso si vedono pascolare pecore e capre, nel secondo tratto la macchia diventa più fitta con lecci e corbezzoli.

Trekking Sentiero degli Dei – Le tappe

Una volta superato il caratteristico Vallone Grarelle si raggiunge l’abitato di Nocelle (440 metri sul livello del mare), una poco conosciuta e caratteristica frazione di Positano fino a pochissimo tempo fa isolata e raggiungibile solo grazie ad una impervia scalinata. A questo punto l’escursionista può scegliere di scendere i circa 1500 scalini che separano Nocelle dalla Statale Amalfitana godendo un bagno rigeneratore sulle spiagge di Positano. Oppure, se ancora carico di energie, può allungarsi fino a Monte Pertuso (352 metri sul livello del mare), che deve il nome ad un buco (pertuso in dialetto locale) nella parete rocciosa.

Il Monte Pertuso

Questo buco si trova nella sua sommità ed è dovuto al fenomeno naturale dell’erosione, capace di offrire agli esseri umani inconsuete sculture di pietra. Il percorso è di lieve difficoltà. La sua lunghezza è poco meno di 8 Km. Il tempo necessario per percorrerlo è di circa 2,30 – 3 ore.